Torte di compleanno per bambini

foto di Martha Stewart

Come si prepara una torta di compleanno per i bambini?
Che caratteristiche deve avere?

Anche voi siete alle prese con qualche festa di compleanno in arrivo?
La piccola Dafne a Dicembre compie 2 anni, e sicuramente si porrà il ‘problema’ di confezionarle una torta su misura per lei, ma anche adatta agli altri bimbi che saranno invitati.
Perchè, a seconda dell’età e del bambino, certe volte isognerà tener conto che non si possono usare uova, o latte, o farine con il glutine… insomma: coi bimbi non si scherza!

Ecco allora alcune idee per realizzare la propria torta di compleanno, sia nel modo più classico, con un pan di spagna con uova e latte, sia per i bimbi intolleranti.

Le ricette di base

Pan di spagna classico:
6 uova
150gr zucchero
150gr farina setacciata
1 bustina lievito per dolci

Montare per almeno 10 minuti le uova intere con 150 gr di zucchero. Poi incorporare delicatamente la farina e il lievito, mescolando dal basso verso l’alto con cucchiaio di legno. Infornare per 30 minuti a 180 gradi.
(dosi per una tortiera da 20/22 cm).

Torta all’acqua (senza latte)
(fonte: Gemelli in Famiglia)
3 uova
250gr di zucchero
250gr di farina
130gr di olio di semi
130gr di acqua
1 bustina di lievito per dolci

Sbattere le uova con lo zucchero con una frusta e renderle spumose. Aggiungere l’olio e l’acqua e mescolare bene. Infine aggiungere la farina mescolata al lievito e cuocere in forno caldo a 160° per circa 35-40 minuti, controllando il livello di cottura con uno stuzzicadenti.

Senza uova?
Sui blog vegan, ho imparato alcuni trucchetti per omettere le uova in una torta: potete sostituirle con mezza banana, o con 1 cucchiaino di fecola miscelata a 1 cucchiaio di acqua, o con lo sciroppo d’acero.

Farciture

Crema pasticcera (al microonde):
1 uovo intero
4 tuorli
150gr zucchero
50gr farina
500ml latte
1 scorza di limone

In una ciotola in pirex, mescolare 6 cucchiai di zucchero, pari a 150gr, 4 tuorli, 2 cucchiai di farina (circa 50gr), 500ml di latte (intero, parzialmente, metà panna o metà latte…) e una scorza bella profumata di limone.
Mettere il latte a scaldare nel microonde per 2 min con la buccia di limone (alla temperatura vostra abituale).
Con una frusta sbattere i tuorli con lo zucchero e la farina: non devono montare, solo essere ben mescolati.
Unire il latte caldo un po’ alla volta, fino ad ottenere una crema liquida e omogenea.
Impostare la temperatura del forno a 500 o in posizione media, mettere la crema e scaldare per 2 minuti. Mescolare, poi scaldare altri 3 minuti e di nuovo mescolare e cuocere altri 2 minuti.
Togliere dal forno, mescolare un’ultima volta… e la crema è pronta!

Per la crema alla nutella: aggiungere 400 gr di nutella, appena la salsa è rappresa.
Per la crema chantilly: aggiungere un po’ di panna quando il composto si è raffreddato.

Crema senza uova, nè latte:
Utilissima se dobbiamo preparare una torta per bambini molto piccoli, o se alla festa ci sono bimbi intolleranti alle uova.
La ricetta è quella della torta vegana di Tippitappi, che ha inventato una crema che si ottiene con il couscous.

1 bicchiere di cous cous
4 cucchiai di zucchero
la buccia di 2 limoni
acqua

Cuocere il couscous in una pentola a pressione o in pentola normale con acqua, la buccia di un limone e un pizzico di sale. Occorre ‘scuocere’ il cous cous in molta acqua, in modo che diventi cremoso. Aggiungere infine lo zucchero, mescolare bene e frullare il tutto, in modo da avere una crema liscia.

Decorazioni e topping

Quando la torta è pronta, possiamo scegliere di decorarla in molti modi.
Con una semplice glassa, anche al cioccolato, che è buona e facile da realizzare, oppure con una copertura di marshmallow fondant (come in foto), che oggi va tanto di moda, e che permette di creare decorazioni tridimensionali.

Glassa al cioccolato
180gr di cioccolata fondente
80gr di panna per dolci
una noce di burro
1 cucchiaio di zucchero

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, farlo leggermente raffreddare e aggiungervi la panna. Aggiungere una noce di burro e lo zucchero semolato, e mescolare bene. Lasciar solidificare la glassa leggermente, e poi distribuirla sulla torta con un coltello a lama liscia o una spatola per dolci.

Glassa bianca
zucchero a velo
succo di limone

Mettere lo zucchero a velo in una ciotola profonda e aggiungervi a poco a poco il succo di limone spremuto, finchè si crea una crema morbida, ma non liquida.
Questa glassa semplice è adatta a rivestire tutti i tipi di torta o i biscotti, per poi essere decorata con codette di zucchero o confettini.
In alternativa, esiste la glassa reale, composta da zucchero a velo e albume d’uovo, che però non semrpe è indicato in caso di bambini. Eventualmente, comunque, esistono gli albumi d’uovo pastorizzati, venduti in brick da un litro.
La glassa può essere colorata con i coloranti alimentari liquidi (ne basta una goccia) ed usata per creare delle decorazioni o delle scritte sulla superficie della torta.

La glassa reale vera e propria, si fa con zucchero a velo e bianco d’uovo. Visto che parliamo di torte per bambini, però, io sconsiglio di usare uova crude, anche se sono freschissime. In commercio si possono trovare dei brick di albume pastorizzato, ma comunque con limone e zucchero a velo si ottiene comunque un buon risultato.

Crema al burro (a freddo)
125gr di burro
250gr di zucchero a velo
1 cucchiaio di latte

Tenere il burro a temperatura ambiente e lasciarlo ammorbidire. Tagliarlo a pezzetti e metterlo nel mixer, facendolo montare alla massima velocità, aggiungendo a poco a poco lo zucchero a velo.
Aggiungere il latte e montare il composto finchè diventi molto soffice e piuttosto bianco.
Si può colorare con i coloranti alimentari.

Marshmallow Fondant (mmf)
150 g di Marshmallow
330 g di zucchero a velo
3 cucchiai di acqua

Preparazione:
Mettere 3 cucchiai d’acqua in una ciotola con i marshmallow e mettere il tutto 30 secondi nel microonde. Girare bene e ripetere l’operazione per altre due volte (3 volte in totale, finchè i marshmallow sono fusi). Versare i marshmallow in una coppa con metà dose di zucchero a velo, incorporando il resto poco a poco, mentre si gira il composto con un cucchiaio di legno e poi a mano: si formerà una pasta morbida come quella della pasta del pane, che non deve restare troppo appiccicosa. Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente da cucina per almeno 24 ore.

Prima di ricoprire la torta con il mmf, spalmarne la superficie con gelatina di albicocche, oppure panna montata soda, o ghiaccia, o crema al burro o crema.
Per colorare il mmf si usano i coloranti in gel (ovvero in pasta) venduti in vasettini che costano circa 1.50eur. Ne basta una goccia.
Per lucidare il mmf, basta utilizzare un pennello umido.

Idee per decorare le torte

foto gallery di Martha Stewart
foto gallery di Martha Stewart

Servono idee per scatenare la maga dei Dolci che è in voi?
Ecco alcuni link utili da cui prendere spunto…

Link utili:
– Martha Stewart, Birthday cakes;
– Martha Stewart, Birthday cupcakes;
– Pink Cake Box, Children’s Cakes;
– Bakerella, Cakes;
– Cooking is my passion, by Su.

Commenti

  1. abramburika dice

    Ecco, proprio quello che cercavo!! Fra 3 settimane è il compleanno di mia figlia … e non ho trovato ancora “la torta giusta” per lei. Come design … perché la faccio fare in pasticceria. Ufffaaa!!

  2. dice

    Che bello, quella in marshmallow l’avevo già vista, me ne sono innamorata subito… la voglio per il mio, di compleanni!!! … perché mi sento tanto Peter Pan, ultimamente…

    Prenderò un po’ di spunti, di qui a febbraio ce la dovrei fare, no? :rosa:

  3. dice

    Bellissima idea raccogliere qui le varie ricette!

    Io da un paio d’anni decoro le torte (in realtà prima non le facevo proprio…) e anche se la mia manuialità non è il massimo, mi piace tanto pasticciare soprattutto col marshmallow fondant e con la pasta di zucchero.

    Ormai le torte non le faccio solo per mio figlio, ma anche per mio marito, per anniversari e festività varie :D

    Baci

  4. dice

    MMM che voglia :oops: …. non ho compleanni in vista… solo il mio fra poco :fiu: … la faccio per me … quella dello “scalone” :mrgreen: . Buona giornata donzelle.

  5. dice

    Wow!!! era proprio quello che cercavo!!!
    Sofia compie 3 anni fra 6 mesi ma intanto mi studio le ricette!!

    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee!
    buona giornata
    baci Smile

  6. dice

    Post utilissimo come sempre!
    Posso portare la mia testimonianza di super principiante in torte decorate…..ho fatto prove per un mesetto ma la torta con la faccina di hello kitty (in mmf) e con tanti fiorellini e farfalline (e con il prato di panna) l’ho fatta anche io per il 3° compleanno di sara….e ho ricevuto pure i complimenti delle altre mamme….quindi:
    Provateci provateci provateci!
    Che alla fine, oltre al bel risultato, vi divertite un mondo a creare la torta :mrgreen:

  7. dice

    Fra un mese poco più è il primo compleanno di mio figlio! Mi piacerebbe tanto provare una torta glassata con decorazione ma ho paura di fare schifezze! Secondo voi quanto prima devo fare le prove? E conoscete siti che spieghino decorazioni non troppo complicate per principianti?
    Altrimenti la faccio fare in pasticceria… però ci sarebbe più soddisfazione a farla io!

  8. dice

    secondo la vostra esperienza è più facile la glassa normale o il marshmallow? per il compleanno io pensavo di fare 1 (o 2 e unirle) torta base allo yogurt e farcirla con la crema o panna, poi ricoprirla con la glassa colorata e decorare con la scritta e altro. è facile fare la scritta col mmf? e le decorazioni sullo stecchino si fanno noi o si comprano?

    • dice

      io trovo più semplice il marsh
      Nel senso che è un po’ come il pongo, lo modelli a tuo piacimento
      La scritta puoi farla o con gli stampini (si possono usare anche quelli del pongo :D) altrimenti puoi fare un “template” e ritagliare la pasta

  9. Debora dice

    che meraviglia! anche a me ispirano molto queste decorazioni con mmf, ne ho salvate parecchie per provare, ma non so dove acquistare i coloranti in gel, li trovo solo liquidi! a fine Novembre è il compleanno del mio piccolino ma mi piacerebbe fare delle prove prima! tanto mi sembra di aver capito che le decorazioni si conservano molto bene in una scatola di latta! ciao debora

  10. dice

    grazie per la tua ispirazione e per i tuoi links! quest’anno grazie a te mi sono lanciata nelle decorazioni, festoni e perfino topping!! anche la torta è piaciuta a tutti! grazie grazie
    mamma…felice

  11. jessica dice

    sto organizzando la festa del mio ometto piu’ piccolo e sapevo che passando di qua avrei trovato idee belle(e da fare con le proprie manine)..ho deciso di fare una torta di cars 3d con le mie mani(ahahhaha solo il pensiero mi fa morire dal ridere)poi ti diro’ il risultato!!! che dire grazie mille per le tue belle idee e per la tua fantasia,che serve giusto a chi ne ha poca!!hihihi

Trackbacks

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>